Mali Africa etnie

Menu:

Contatti

info (@) dembele.it

NOVITA'... tesseramento Assoc. Nanalé

 
Per riflettere:


"
l Mali è forse il paese più interessante dell'Africa Occidentale. Bisogna andare in Mali. Perché fa bene allo spirito, riaccende emozioni sopite, suscita sensazioni mai provate, combatte l'accidia disponendo alla riflessione.

I francesi usano il termine "attachant" parlando del Mali, "tocca il cuore" ed è proprio così. 

Impossibile non innamorarsi del sorriso della gente, del casino gioioso e odoroso dei mercati, delle voci allegre che rimbalzano tra le case nei minuscoli villaggi. 

Difficile rimanere insensibili allo scorrere lento del tempo lungo le rive del Niger, ai silenzi assordanti del deserto, alle albe nella brousse annunciate dal canto degli uccelli...

Sì, il Mali è "attachant" decisamente improbabile non affezionarsi a questa terra e a questo popolo così dolce, sereno ed accogliente...

Arte, architettura ed artigianato fondono nel quotidiano ingredienti radicati nella notte dei tempi ed espressioni di quella sfera magico-religiosa...

E' sicuramente un pezzo d'Africa genuina, dove la gente si abbandona col sorriso ad una lucida e serena rassegnazione, fidandosi agli antenati per guadagnarsi la benevolenza della Natura. 

Si vive al ritmo del sole, delle stagioni, delle piene del fiume, il tempo non conta. Nessuno è vittima dello stress in Mali, solo i bianchi che arrivano qui gravati dal loro fardello di fretta e di paturnie." 

Giancarlo Salvador ("Mali: dal Sahel al Sahara, fascino e mistero dei popoli lungo il NIger" - Ed. POLARIS)

Links:

arrow ASSOCIAZIONEassociazione progetti in Mali

arrow PARTECIPA!

partecipa ai progetti in Mali

arrow ZamDé

musica africana in italia

Contatti:

info(at)volodirondine.com
 

ill titleInvito al viaggio

                                             arrow Video "Invito in Mali"

Nell’Africa Occidentale c’è una terra che è lo scrigno della storia e la porta del deserto. 

Il Mali è intriso della gloriosa storia dell’ impero Mandingo e della  storia delle carovane di cammelli e sale dal mare fino alla mitica Timboctou, regina del deserto e degli incontri tra popoli. 

Mali Africa - Timbouctou
          Il Mali è anche “sahel”, ovvero “la riva” del fiume Niger, un paesaggio dorato dove spunta l’architettura delle moschee in argilla e dove vive la suggestione e i tempi della navigazione in piroga, arricchiti dai tramonti sulle calme acque.
Mali Africa - Segou e Niger
       Il Mali è culla della cultura di diverse etnie che convivono pacifiche, si mescolano i colori e i profumi dei mercati,  i suoni degli strumenti tradizionali a cui i “griots” o cantastorie fanno raccontare le vicende dei loro avi e dei loro re.
Mali Africa - griot e musica tradizionale (me barò)
        Il Mali è anche la terra del popolo delle stelle, i Dogon, tra falesia e deserto con i villaggi fortificai e le grotte sepolcrali.
Mali Africa - Pays Dogon
           Il Mali sarà soprattutto un luogo in cui vivere un’atmosfera di calma e di piccole cose, di persone gentili, di incontri, racconti e di sorrisi.
Mali Africa - scuole nei villaggi
                                                                     testo e fotografie di Vera